Fasanomusica, a Lama d’Antico va in scena “L’antico Richiamo”

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Oggi e domani gli ultimi appuntamenti

FASANO – Nella suggestiva location del Parco Rupestre Lama d’Antico, un sito unico in Puglia risalente al X-XVI secolo d.C., avrà luogo il festival “L’Antico Richiamo”, col coordinamento artistico di Franco Tatò, già manager della Arnoldo Mondadori Editore, e dell’autrice televisiva, conduttrice, scrittrice e produttrice Sonia Raule, una rassegna di poesia contemporanea, prodotta da Fasanomusica, con la direzione artistica del poeta Bartolomeo Smaldone: un connubio tra musica, poesia e recitazione.

Dopo l’appuntamento di ieri sera (2 settembre), si prosegue oggi e domani, 4 settembre, con la partecipazione di poeti, musicisti e attori.

La rassegna giunge quest’anno alla sua seconda edizione e, se per un verso conserva intatta la formula che le ha consentito di proporsi come un unicum nel panorama nazionale delle rassegne e dei festival dedicati agli estimatori della grande poesia, attraverso la sua composizione promiscua di drammaturgia, poesia e musica, dall’altro introduce sostanziali elementi di novità, come l’omaggio alle grandi voci del ‘900 poetico italiano. Gli artisti ripercorreranno il solco segnato nella precedente edizione, ossia il gioco di canti e controcanti tra la musica e le due discipline artistiche che ad essa sono più connaturali: la poesia e la recitazione.

Stasera, sabato 3 settembre, alle ore 19:00, si esibirà la poetessa Raquel Lanseros, l’attrice Nunzia Antonino e Mino Murri, compositore di musica elettronica.

La rassegna si concluderà domani, domenica 4 settembre, alle ore 19:00, con l’Omaggio ad Antonia Pozzi, donna-poeta poliedrica ed enigmatica, limpida e inquieta, sensibile, ardente e inafferrabile, consegnata per sempre alla storia e alla mitografia dal suo destino tragico e da uno stile poetico solo apparentemente semplice, che sottende, in realtà, una nota intimamente drammatica che traduce il profondo dissidio fra vita sognata e realtà sperimentata. La lettura delle poesie sarà affidata all’attrice Lucia Lavia, mentre l’esibizione musicale sarà affidata alla chitarrista Adalisa Castellaneta e al flautista di fama internazionale Lello Narcisi.

Tagged