Condividere l’arte con Equilibrio Dinamico

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

La compagnia di danza ha lanciato un’iniziativa per tutti gli artisti sulla propria pagina Instagram

FASANO – Il Coronavirus ha bloccato la maggior parte dei settori, tra i quali purtroppo anche quello dell’arte. Testimonianza vivente è, tra le tante, la compagnia di danza Equilibrio Dinamico che ha dovuto annullare esibizioni e tour a causa della diffusione del virus, e che avrebbe dovuto essere in scena proprio a Fasano, a marzo, con la nuova produzione “Anastasia e la maledizione dei Romanov”, allestita con i patrocini del Teatro Pubblico Pugliese, del Comune di Barletta e del Comune di Fasano.

Equilibrio Dinamico però non si è lasciata scoraggiare dal periodo buio che sta attraversando l’intero pianeta e, per restare vicina alla categoria degli artisti, ha lanciato un’iniziativa sulla propria pagina Instagram.

«Quello che proponiamo come artisti è di ascoltare questo cambiamento come arricchimento della propria persona – afferma Roberta Ferrara, fondatrice e direttrice artistica della compagnia – Scegliamo con attenzione cosa condividere, certi che la #cultura possa alleviare questo triste momento storico che ci chiede maggiore responsabilità, rispetto e cuore.

#spreadculture è un hashtag che lanciamo per far sì che la cultura non cessi ma che sia un modo per alleviare le giornate. Ci sentiamo così parte del mondo attivamente: da una storia Instagram ad un’ altra, ci troviamo in Italia ma anche in America, o in Inghilterra o ancora in Germania, Australia, Giappone, Canada; tutti gli artisti del mondo letterario, cinema, danza, teatro, Visual Artist, musicisti, curatori di musei e gallerie cercano attivamente di far fruire l’arte.

Io credo – continua la Ferrara – che la bellezza intesa come arricchimento dell’animo può essere un palliativo speciale. Tanti professionisti stanno mettendo a disposizione gratuitamente il proprio percorso artistico e umano che ritengo sia una risorsa e un dono allo stesso tempo. Mai come in questo momento la tecnologia può diffondere il senso di gratitudine tra persone che non si conoscono ma si supportano e si sostengono.

In questo momento storico per noi artisti non è semplice, sono stati cancellati o rinviati festival, stagioni, creazioni; io in primis ho dovuto annullare i miei prossimi lavori in Ungheria, Portogallo e Germania e non saprò se il tour della compagnia tra luglio e agosto in America, Messico e Korea sarà fattibile. È quindi un momento molto complesso che con massimo garbo ci invita a riflettere e forse a decentrare gli obiettivi nella vita; il covid-19 è straziante, si muore soli ed è per me tra le condizione più disumane che possono esistere».

Un appello quindi che la Ferrara ed Equilibrio Dinamico lanciano a tutti gli artisti: c’è una pagina che fa fruire arte. Basta consultarla e condividere passioni e talento per sentirsi, ancora una volta, una grande famiglia.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *