Anche la Selva saluta l’estate con la “Festa dell’Uva”

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Ieri il consueto appuntamento con la nota festa silvana, giunta alla decima edizione

FASANO – Fra carretti e riti propiziatori si è tenuta ieri (18 settembre) la decima “Festa dell’Uva”, il tradizionale evento silvano, organizzato come sempre dall’associazione “Pro Selva”, che alla fine dell’estate torna ad animare il cuore della Selva di Fasano.

In Viale Toledo una sfilata di carri, addobbati a festa con rimandi alla vendemmia e cesti di uva locale, accompagnati dai ritmi dei tamburini del Giugno Fasanese, ha annunciato l’apertura della stagione di vendemmia, che segue a un’estate particolarmente calda. 

Un rito che si rinnova ancora una volta e che quest’anno ha visto un lieve incremento della produzione nella nostra regione rispetto allo scorso anno. ottimi frutti, nonostante l’incessante maltempo dei mesi precedenti la bella stagione.

Numerose le aziende che hanno contribuito all’evento, dispensando prodotti tipici locali come i famosi taralli al vino e la focaccia all’uva, ma anche tradizioni come la pigiatura dell’uva e la preparazione del mosto. 

A far da cornice anche una lotteria e lo spettacolo del Mago Torres, alla Casina Municipale, che ha intrattenuto grandi e piccini, per la chiusura di un’estate silvana nel solco della tradizione.

Tagged