Accademia dei Cameristi: sul palco il trio di violino, violoncello e pianoforte Montaruli-Piccotti-Basanisi

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Martedì 30 aprile 2019 alle ore 20,30 appuntamento della IX stagione

FASANO – Il cartellone della IX stagione dell’Accademia dei Cameristi presenta per martedì 30 aprile alle ore 20,30 all’Auditorium del Liceo “L. Da Vinci” di Fasano in via G. Attoma n. 5, il concerto del trio di violino, violoncello e pianoforte, composto dai giovani musicisti Ylenia Montaruli, Erica Piccotti e Francesco Basanisi. In programma opere di Businu, Respighi e Schumann.
Lo stile tedesco espresso in tre opere particolari di raro e inusuale ascolto, indicative del clima culturale e intellettuale del secondo Ottocento: l’Accademia dei Cameristi dedica il suo penultimo concerto della IX Stagione al trio con pianoforte.
Si inizia con l’Andante con variazioni e scherzo op. 18a di Ferruccio Busoni. Italiano di nascita ma compenetrato di esperienze internazionali, Busoni eseguì spesso l’opera sia in Italia sia a Vienna: brano di raffinata concezione crea le premesse della sua concezione estetica.
Segue un lavoro giovanile di Richard Strauss, il Trio in re magg. attribuibile al primo periodo creativo assorbito proprio dalla musica da camera e dal lied vocale.
 Unica composizione cameristica del genere nel catalogo di Max Bruch, il Trio in do min. op. 5 è opera giovanile composta nel 1858: il grande direttore d’orchestra tedesco, ma anche compositore di pagine sinfoniche e concertistiche molto note, dà prova sin dall’inizio delle sue qualità musicali. Il Trio è di sicuro effetto per le sue ardenti atmosfere espressive e la fluente cantabilità degli archi.
Protagonisti della serata due giovani promesse, interpreti di valore in carriera, la violinista Ylenia Montaruli e la violoncellista Erica Piccotti e il pianista Francesco Basanisi, camerista di grande esperienza.

Info: tel. 3387116300 –  www.accademiadeicameristi.com
Biglietti: Intero € 5,00     giovani fino a 26 anni € 3,00

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *