A Masseria San Domenico il congresso internazionale “Oltre l’alto Medioevo”

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Dal 21 al 24 novembre organizzato dal CISAM di Spoleto e la Fondazione San Domenico

FASANO – Si terrà a Savelletri il Convegno “Oltre l’alto medioevo: etnie, vicende, culture nella Puglia normanno-sveva”. Un Congresso internazionale di studio organizzato dal CISAM di Spoleto (Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo), in collaborazione con la Fondazione San Domenico (presieduta da Marisa Lisi Melpignano) presso l’omonima masseria, dal 21 al 24 novembre. 

A partire dal 2003, con cadenza biennale, la Fondazione organizza e ospita il Convegno internazionale di studio sulla Civiltà rupestre, allo scopo di promuovere anche la ricerca e la conoscenza di questo particolare habitat in età medievale. Il tema del Convegno, stabilito dal comitato scientifico presieduto dal prof. Cosimo Damiano Fonseca, verte in ogni edizione su tematiche specifiche, spaziando dalla storiografia, all’iconografia e all’archeologia. Proprio tale caratteristica, insieme alla partecipazione di accademici di respiro internazionale, ha reso questa serie di incontri scientifici un punto di riferimento per gli studi di settore. 

Domenica 24, al termine dei lavori del Congresso, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti delladecima edizione del Premio giornalistico “Civiltà rupestre” sul tema “L’Habitat rupestre: risorsa culturale e ambientale”. Il premio giornalistico è riservato ai giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine dei giornalisti.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *