Incendio distrugge uliveto secolare nel Fasanese

Cronaca Prima Pagina

Decine di squadre tra Vigili del Fuoco, Protezione civile e Arif hanno operato per un intero pomeriggio

MONTALBANO – Quasi due ettari di uliveto e una ottantina di ulivi secolari, oltre a macchia mediterranea, sono andati distrutti nella tarda mattinata di ieri (24 luglio) in località “Spetterrata” in agro di Montalbano, proprio alle pendici della pineta di Cisternino in territorio fasanese.

Sulle cause dell’incendio sono in corso di indagini, ma non è esclusa la natura dolosa del rogo. Un rogo che aveva avuto una propaggine già a partire dalla serata di giovedì scorso quando nello stesso appezzamento erano andati a fuoco tre ulivi secolari.

Nella tarda mattinata di ieri, poi, si è sviluppato un nuovo incendio che ha tenuto impegnate diverse squadre antincendio da mezzogiorno fino al tardo pomeriggio.

Sul posto hanno operato diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Ostuni e Brindisi, le squadre antincendio dei volontari di Protezione civile di Montalbano e di Cisternino e le squadre dell’Arif (l’Agenzia regionale per gli interventi irrigui e forestali), e sono intervenuti anche i Carabinieri Forestali per gli accertamenti di rito.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *