In giro con pistola e munizioni, arrestati in due

Cronaca Secondo Piano

Si tratta di due albanesi di cui uno è residente a Pezze di Greco

MONOPOLI – Due cittadini albanesi, uno residente a Cisternino e l’altro a Pezze di Greco, da tempo in Italia, sono stati arrestati nei giorni scorsi con l’accusa di detenzione illegale di arma clandestina e ricettazione.

Ad arrestarli sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monopoli che li hanno intercettati sulla statale 16 e, insospettitisi, gli hanno intimato l’alt.

Sottoposti a controlli e perquisizione personale e veicolare, da un marsupio è sbucata una pistola 38 colt con matricola abrasa e una scatola di munizioni calibro 7.

Per i due albanesi è cosi scattato l’arresto in quanto l’arma è risultata essere clandestina e i due uomini sono risultati senza alcun titolo di polizia per il possesso delle armi e delle munizioni. Dopo le formalità di rito i due albanesi sono stati accompagnati nel carcere di Bari.

Tagged