I vacanzieri del ponte dei Santi invadono lo Zoosafari e la città va in tilt

Cronaca Prima Pagina

Quasi tutto il centro abitato di Fasano è bloccato dal traffico.

FASANO – Da qualche ora il centro abitato di Fasano è praticamente in tilt. Un enorme afflusso di vacanzieri del ponte dei Santi diretti allo Zoosafari ha praticamente bloccato tutto il centro abitato. Lunghe code di chilometri si registrano in tutte le principali arterie cittadine. Il tutto è dovuto all’arrivo massiccio di auto dalla statale 172 dirette allo Zoosafari.

Percorrere via Nazionale dei Trulli, via Fratelli Rosselli, via Mignozzi, e tutte le strade a queste attigue è davvero un impresa.

In tutto ciò si registra la scarsa presenza nel centro abitato di Polizia locale (le uniche 3 pattuglie impegnate nei pressi dello zoo) e delle altre forze dell’ordine. In più i centralini di Polizia locale e Carabinieri sembrerebbero in tilt. Chi sta chiamando da ore per segnalare disagi non riceve risposta.

Molti cittadini della zona di via Sant’Oronzo e contrada Sant’Elia hanno segnalato alla nostra redazione che praticamente sono costretti a rimanere in casa e non poter uscire per la presenza di code chilometriche in entrambi i sensi di marcia.

All’uscita di Fasano, inoltre, sulla provinciale per Savelletri si registra anche un leggero sinistro stradale che ha complicato ancor di più la situazione.

La cosa ancora più assurda è che tutto ciò fosse previsto alla luce anche di una serie di eventi che sono in programma all’interno dello Zoosafari, ma nessuno degli enti e delle istituzioni competenti si è preoccupato di predisporre un minimo di pianificazione del traffico e un potenziamento delle pattuglie sul territorio.

Tagged