Furgone rubato a Foggia abbandonato dopo inseguimento a Fasano  

Cronaca Secondo Piano

È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi

FASANO – Ha finito la sua corsa, intorno alle 18.30 di questa sera (11 marzo), in un terreno adiacente la statale 172 nei pressi della uscita per lo Zoosafari a Fasano un furgone risultato rubato a Foggia. Il mezzo era stato intercettato poco prima sulla statale nei pressi di Bari da una pattuglia della Polizia stradale di Gioia del Colle. 

I poliziotti, dopo aver accertato dalla banca dati che il mezzo risultava rubato, hanno intimato l’alt al conducente che in tutta risposta ha premuto il piede sull’acceleratore. Ne è nato  un’inseguimento che si è protratto verso sud di Bari in direzione Brindisi. La Polstrada ha così chiesto rinforzi e in supporto si sono lanciate all’inseguimento pattuglie dei Carabinieri della stazione di Polignano a Mare prima e della compagnia di Monopoli poi, insieme anche a pattuglie della Guardia di Finanza di Monopoli. All’altezza della uscita per la statale 172 verso Taranto in territorio di Fasano, il conducente del furgone ha cambiato direzione di marcia ed ha continuato la sua folle corsa attraversando la zona industriale di Fasano verso Locorotondo. 

All’altezza della uscita per lo Zoosafari, probabilmente ormai vistosi braccato dalle pattuglie che aveva alle calcagna, ha abbandonato il mezzo ed è scappato a piedi nelle campagne a ridosso della città facendo perdere le sue tracce aiutato anche dal buio della sera. Il furgone, che all’interno è risultato vuoto, è stato così recuperato dalle forze dell’ordine. Indagini sono in corso per cercare di risalire al conducente ovvero all’autore del furto. Non è escluso che potrebbe trattarsi di qualche malvivente del posto.

Tagged