Evade dai domiciliari e tenta di rubare un’auto: in carcere fasanese

Cronaca Secondo Piano

Ad arrestarlo sono stati i Carabinieri

FASANO – I Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Fasano hanno ripristinato la misura cautelare della custodia in carcere a carico di Donato Capitaneo, 26enne di Fasano. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Bari nei riguardi del 26enne, già agli arresti domiciliari, poiché si è arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione ove era ristretto, commettendo il reato di evasione.

Il giovane con una serie di vicende penali a carico per reati contro la persona e il patrimonio, è stato identificato quale esecutore materiale nella notte del 24 agosto scorso, di un tentato furto di un’autovettura nel centro di Fasano, in concorso con altra persona tratta anche in stato di arresto.

L’indagato espletate le formalità di rito è stato associato nella Casa Circondariale di Brindisi.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *