Ennesimo incidente su via Appia a Torre Canne, i residenti invocano maggiore sicurezza

Cronaca Secondo Piano

Un’auto è finita sull’ingresso di una villetta

TORRE CANNE – Poteva scapparci il morto. Solo per un caso fortuito, un incidente stradale – l’ennesimo – avvenuto sabato pomeriggio su via Appia a Torre Canne, non ha avuto un bilancio tragico.

Un’auto – una Mercedes station wagon – che stava percorrendo l’arteria comunale che collega il centro abitato di Torre Canne alla zona sud della frazione, ai vari residence, lidi e alberghi fino ad arrivare alla complanare che conduce al Pilone, è uscita di strada andandosi a schiantare sull’ingresso di una villetta che si affaccia proprio su via Appia abbattendo il cancello.

Fortuna ha voluto che in quel momento non ci fossero pedoni o ciclisti, come spesso accade su quel tratto, altrimenti il bilancio sarebbe stato tragico. Non si registrano dunque feriti.

Il sinistro avvenuto sabato pomeriggio ha portato alla ribalta, ancora una volta, la pericolosità di via Appia, una arteria percorsa nel periodo estivo da decine di migliaia di auto, moto e mezzi pesanti, e nonostante ciò è una arteria quasi priva di illuminazione e di marciapiede.

Più volte i residenti della zona – che nel periodo estivo aumentano a dismisura – hanno segnalato al Comune la pericolosità di questo pezzo di asfalto chiedendo interventi di messa in sicurezza, a partire dal potenziamento della segnaletica e dalla installazione di rallentatori. La velocità dei mezzi che sfrecciano su tale strada a qualunque ora del giorno e della notte è una delle principali cause di tali sinistri. Urgono, dunque, interventi di potenziamento della sicurezza stradale oltre che controlli da parte delle forze dell’ordine.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *