Domatore sbranato ed ucciso al circo Orfei. Le tigri trasferite a Fasano

Cronaca Prima Pagina

Gli animali resteranno al momento presso lo ZooSafari

FASANO – Ha creato scalpore, finendo sui principali organi di stampa nazionali, la vicenda che riguarda l’uccisione del noto domatore di tigri, il 61enne Ettore Weber. La tragedia, avvenuta a Triggiano presso il circo Orfei, ha visto l’uomo essere sbranato da 4 tigri. Inutili si sono rivelati i soccorsi. Il fatto è accaduto ieri sera, 4 luglio, attorno alle ore 19.30.

Secondo le prime ricostruzioni una di loro, saltando, l’ha travolto buttandolo a terra, e l’ha azzannato, ed è stata poi raggiunta dalle altre tre. Dopo l’attacco pare che i quattro felini abbiano continuato a “giocare” con il corpo martoriato per circa mezzora. Fino a quel momento per i soccorsi è stato impossibile intervenire: dopo l’arrivo del 118 l’uomo è deceduto per le ferite riportate e per una grave lesione alla colonna vertebrale.

Le otto tigri presenti, nelle ultime ore, sono state sequestrate e momentaneamente trasferite allo Zoo Safari di Fasano, dove vi resteranno fino a nuove disposizioni dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento