Bracciante agricolo, colto da malore, perde la vita nella campagna fasanese

Cronaca Prima Pagina

Il suo corpo ritrovato ai piedi di un ulivo secolare

MONTALBANO – E’ morto ai piedi di un ulivo secolare senza riuscire nemmeno a chiedere aiuto.

Un 59enne di Montalbano è stato ritrovato ormai privo di vita ieri mattina (24 settembre) in un fondo ubicato in contrada Salamina, a ridosso della frazione di Pezze di Greco nei pressi della strada provinciale che conduce da Fasano a Cisternino.

L’altra sera il 59enne non era rientrato a casa dal lavoro. Nessuno, però, aveva dato l’allarme.

Ieri mattina, poi, un suo fratello accortosi della sua assenza ha telefonato alla azienda agricola presso la quale lavorava per chiedere notizie del congiunto.

È stato un collega di lavoro, allertato proprio dalla telefonata del fratello, a ritrovarlo senza vita ai piedi di un ulivo secolare.

Sono state così allertate le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli ispettori del Nucleo ispettorato del lavoro.

Sulle cause naturali della morte non ci sono dubbi. Il 59enne è stato colto da un malore e non ha avuto nemmeno il tempo di chiedere aiuto.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *