Xylella fastidiosa: ritrovate altre 14 piante infette nel Fasanese

Attualità Secondo Piano

La situazione diventa sempre più preoccupante

FASANO  – La Xylella fastidiosa avanza sul territorio fasanese. E’ di ieri la conferma del ritrovamento di altre 14 piante infette sul territorio di Fasano, di cui 12 piante di ulivo e 2 piante di lavanda.

“Si conferma il crescente interessamento della piana degli ulivi monumentali ed in particolare quello dell’agro di Fasano, fisicamente più vicino al limite nord della zona contenimento – si legge su infoxylella.it . A Fasano i positivi ricadono in due focolai già noti (altre 7 piante, 5 olivi e 2 lavande già significatamente sintomatiche, in prossimità della stazione di servizio vicina al confine con la zona cuscinetto, un olivo adiacente al mercato ortofrutticolo all’ingrosso) ma soprattutto in tre nuovi focolai, rispettivamente 4 olivi vicino alla circonvallazione della frazione di Torre Canne, 1 olivo nell’aiuola di una rotatoria proprio all’ingresso di un noto centro commerciale adiacente alla strada statale 16, 1 olivo nella parte meridionale dell’agro, non lontano dalla frazione di Madonna Pozzo Guacito”.

Foto: infoxylella.it

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *