“Un futuro per Melissa”, Laura De Mola lancia un appello a Fabiano Amati e Michele Emiliano

Attualità Prima Pagina

La consigliera comunale chiede l’intervento della Regione Puglia a sostegno della famiglia fasanese impegnata in una vera e propria lotta contro il tempo

FASANO – La storia della piccola Melissa, neonata fasanese affetta da SMA di tipo 1 ed in attesa di una costosissima cura, ha toccato molti cuori. Oltre ai comuni cittadini ha smosso finalmente anche la politica ed è così che la consigliera comunale Laura De Mola ha, nelle ultime ore, inviato una missiva al consigliere regionale Fabiano Amati ed al presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, per portarli a conoscenza del caso e chiedere sostegno per la famiglia fasanese.

Laura De Mola chiede che l’ente regione si attivi per sostenere l’iniziativa dei genitori fasanesi Rossana e Pasquale i quali, al fine di poter somministrare la cura alla propria bambina, hanno dovuto attivare una raccolta fondi. Il farmaco, infatti, l’unico che sarebbe in grado di garantire al momento una degna sopravvivenza a Melissa, ha un costo di 2,1 milioni di dollari. Si tratta del farmaco Zolgensma, della casa farmaceutica Novartis, il cui utilizzo in Europa è stato approvato dalla Commissione Europea proprio quest’anno.

“Con la presente sono qui a richiedervi – scrive la De Mola nella missiva – di attivarvi e sostenere questa importante iniziativa e, ove necessario, interrogare il Ministro della Salute, On. Roberto Speranza. Melissa, e molti bambini come lei, hanno bisogno che le istituzioni diano risposte, che non si voltino mai dall’altra parte e che mostrino la loro assoluta vicinanza soprattutto in delicati momenti come quello che tutti stiamo vivendo”.

Mentre il tempo corre, la politica è bene che dia le dovute risposte. Se anche questo appello produrrà gli effetti sperati, forse per Melissa c’è davvero una grande possibilità di sopravvivere a questa nefasta patologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *