Tutela del patrimonio architettonico rurale pugliese, il Gal Valle d’Itria presenta il bando

Attualità Secondo Piano

L’incontro si terrà al Mulab di Pezze di Greco il prossimo venerdì 16 settembre

FASANO – Si terrà il prossimo 16 settembre a Fasano presso il Museo della Civiltà Contadina di Pezze di Greco il primo dei 4 incontri per la presentazione del bando pubblicato nei giorni scorsi dalla Regione Puglia e dedicato alla riqualificazione di trulli, lamie, casedde e pagliare ricadenti in zone agricole e realizzati entro la prima metà del secolo scorso.

Obiettivo è favorire la tutela e la conservazione del patrimonio architettonico rurale tradizionale pugliese mediante interventi di manutenzione, recupero, restauro e ristrutturazione di edifici rurali tipici presenti nei diversi ambiti paesaggistici della Puglia.

Ciascun progetto potrà avere valore massimo di 60 mila € con una percentuale di sostegno pari al 50%  della spesa ammessa. Gli interventi dovranno riguardare la manutenzione straordinaria, il restauro e risanamento conservativo e la ristrutturazione edilizia di infrastrutture su piccola scala.

Presenti alla prima delle 4 iniziative di presentazione che verranno realizzate nei comuni di competenza del GAL Valle d’Itria, saranno l’Assessore alla Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, il Sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, l’Assessore all’Agricoltura dello stesso comune, Gianluca Cisternino, ed il Presidente del GAL Valle d’Itria, Giannicola D’Amico.

Tagged