Scuole, Emiliano dispone la didattica digitale integrata a partire dal 7 aprile

Attualità Secondo Piano

Le famiglie potranno così scegliere in autonomia se mandare i propri figli a scuola

FASANO – A partire da mercoledì 7 aprile, secondo il Decreto Legge dello scorso 1° aprile, in tutta Italia riapriranno le scuole con la “presenza” garantita fino alla prima media. In Puglia, tuttavia, si potrà scegliere se mandare i propri figli a scuola o meno, in piena libertà di scelta.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha emanato infatti, nella serata di ieri (4 aprile), l’ordinanza numero 102 con cui dispone, a partire da mercoledì 7 aprile e fino a venerdì 30 aprile, l’apertura delle scuole ma con possibilità di didattica digitale integrata. Le istituzioni scolastiche della scuola primaria, della secondaria di primo grado, di secondo grado e CPIA (Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti, ndr) devono garantire la didattica digitale integrata a tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente di adottarla, in luogo dell’attività in presenza.

Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni. Eventuali successive istanze modificative della scelta saranno effettuate, se necessario, dal dirigente scolastico. Ove il collegamento non possa essere garantito immediatamente, ogni singolo istituto deve ricercare ogni altra modalità utile a consentire comunque l’attivazione della didattica digitale integrata, agli studenti le cui famiglie ne facciano richiesta.

Tagged