Scianaro incontra il DG della ASL BR e il Presidente della Provincia

Attualità Prima Pagina

L’incontro avvenuto nella giornata di martedì per discutere di sanità e viabilità

FASANO – Giornata brindisina martedì 10 maggio per il consigliere comunale dei Circoli Nuova Fasano Antonio Scianaro, che ha incontrato presso la sede della ASL di Brindisi il Direttore Generale dott. Flavio Roseto per un confronto su alcune problematiche in materia sanitaria riguardanti il territorio di Fasano.

Si è discusso del Protocollo d’intesa sottoscritto il 6 marzo del 2017 tra la Regione Puglia, ASL Bari, ASL Brindisi e il Comune di Fasano “per l’assistenza sanitaria alla popolazione del Comune di Fasano” nell’ambito della riorganizzazione delle attività territoriali e riconversione degli ospedali dismessi, al fine di supportare le esigenze assistenziali e facilitare le prestazioni per gli abitanti di Fasano presso l’ospedale San Giacomo di Monopoli per ragioni di distanza chilometrica e per facilità di collegamenti.

Nella stessa circostanza lo stesso Scianaro ha voluto porre all’attenzione del D.G. alcune proposte approvate all’unanimità in consiglio comunale e non ancora attuate, come la rimozione del drive-in per l’esecuzione di tamponi COVID-19 che da quasi due anni crea intralcio alla viabilità oltre che danno al decoro urbano della città, e della opportunità di trasferire i campioni biologici dal centro prelievi di Fasano presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli, nell’ottica della razionalizzazione e del miglioramento dei servizi, oltre che del contenimento della spesa e della qualità delle prestazioni erogate.

In ultimo si è fatto cenno alla restituzione del terreno nei pressi di via Attoma ex sede di distretto non più all’attenzione dei programmi della Direzione Generale dell’Asl vista la nuova riorganizzazione sanitaria.

La trasferta si è conclusa con un incontro presso la Provincia di Brindisi con il presidente Tony Matarrelli per rappresentare quelle che sono le criticità sulla viabilità e la messa in sicurezza delle arterie stradali nel territorio di Fasano di competenza della Provincia di Brindisi.

Scianaro ha sottolineato che è necessario mettere in sicurezza alcuni importanti snodi stradali, teatro di gravi sinistri stradali, attraverso la realizzazione di nuove rotatorie oltre quella già in programma da più di un decennio che proprio in questi giorni si sta realizzando sulla S.S.16.

Si è focalizzata infine l’attenzione su due proposte approvate in consiglio comunale: la prima sulla possibilità di un intervento sulla SP 4 per Savelletri all’incrocio con Borgo Egnazia utile a decongestionare il traffico verso la frazione agevolando quello verso gli stabilimenti balneari, il sito Archeologico di Egnazia e l’Acquapark, la seconda, la realizzazione di una rotatoria all’incrocio di Pezze di Greco tra strade SP
1bis e via Fasano (in prossimità del sansificio).

Tagged