Savelletri, raccolta firme di residenti e commercianti per rimuovere la ruota panoramica

Attualità Prima Pagina

Commercianti e residenti si scagliano contro l’Amministrazione: «Qui ci vogliono servizi igienici, non ruote panoramiche»

FASANO – «Esprimiamo meraviglia e disappunto per l’installazione di una mega-ruota definita “panoramica”». Si apre così una missiva indirizzata al sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, a firma di residenti e commercianti di Savelletri.

«Si chiede – si legge nella lettera – come mai i nostri amministratori abbiano inteso far posizionare in uno spazio così angusto detto “mostro”, negando a turisti l’uso di questa area? Questo spazio sarà super affollato pur mancando servizi igienici, protezioni fisse in prospicienza del mare, per il pubblico, nonché emanazione di fumi inquinanti di gasolio combusto, senza contare i decibel di smisurata intensità prodotti dai motori posizionati a ridosso di abitazioni e attività commerciali».

Abitanti e commercianti della frazione quindi, sono contrari alla ruota panoramica installata in questi giorni sul porto, tanto da aver portato avanti una raccolta firme da consegnare, insieme alla lettera, al primo cittadino. Abbiamo effettuato un sopralluogo ieri, nel giorno di Pasqua, a dire il vero nell’area circostante l’attrazione si respira un cattivo odore dato dal combustibile usato per il generatore di corrente elettrica. Questo, a detta dei proprietari del ristorante presente sul posto, disturba i clienti delle strutture oltre a creare disagi anche per una semplice passeggiata.

«La frazione di Savelletri ha bisogno per migliorare di servizi turistici da implementare, quali servizi igienici pubblici a tutt’oggi mancanti, parcheggi adeguati, manutenzione delle strade attualmente non percorribili per buche e dossi; biglietti da visita questi che non favoriscono una buona impressione per i turisti per la chicca, perla del nostro territorio (così si pensa di Savelletri). È altrove, a parer nostro, e con altre trovate, non come questa, che l’Amministrazione deve far cassa».

Il posizionamento della ruota, attrazione privata, è stato indicato dai proprietari che hanno ottenuto l’autorizzazione all’installazione sul nuovo braccio del porto della frazione fasanese. Alcuni commercianti e residenti si sono chiesti come mai sia stata possibile l’installazione nel posto indicato e se questa autorizzazione sia pienamente lecita, considerando i requisiti minimi di sicurezza.

«Con la presente – concludono i firmatari – esprimiamo vivace protesta e dissenso verso questa iniziativa a nostro avviso antidemocratica».

Tagged

4 thoughts on “Savelletri, raccolta firme di residenti e commercianti per rimuovere la ruota panoramica

  1. Non vedo quale sia il problema che la ruota panoramica sia stata installata a savelletri… Non sarà di certo la ruota a rovinare la bellezza di savelletri

  2. Un altra prova dell’ignoranza dei cittadini fasanesi, si pensa solamente alla propria comodità e no a un miglioramento di immagine e no a qualcosa in più da offrire ai turisti tra cui una vista mozzafiato sul paesaggio….non vi lamentate se poi i turisti stranieri si rifugiano nei resort di lusso spendendo li i loro soldi mentre le attivitá lavorano solo sui fasanesi e abitanti di paesi limitrofi. SVEGLIATEVI!!!!

  3. Parecchi residenti in Savelletri non conoscevano l’esistenza della raccolta firme, almeno fin ora chiunque abbia incontrato (residenti da una vita anche d’inverno) non ha protestato nessuno, anzi sono entusiasti di questa bellissima iniziativa che da un tocco di magia alla nostra splendida frazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *