Rimossa la stazione carburanti di Savelletri, oramai chiusa

Attualità Prima Pagina

Giaceva lì da circa 30 anni

FASANO – Giaceva lì, da circa trent’anni, all’ingresso della frazione marinara di Savelletri. Chi è del posto non faceva più caso alla sua presenza ma sicuramente ora si sarà accorto della sua totale rimozione. Parliamo della stazione di servizio ormai in disuso che, come detto, da anni era stata installata in Piazza Roma nella frazione fasanese.

L’area, di proprietà della storica famiglia Amati, primi proprietari dell’intera Savelletri, oggi è in mano a tre famiglie che l’hanno ereditata.

Ma perché la stazione di servizio è stata rimossa? «E’ stata la ditta stessa, la “Tamoil”, a rinunciare alla gestione in quanto, da qualche anno a questa parte, il lavoro era quasi assente: poco guadagno durante la stagione estiva, zero durante il periodo invernale – afferma uno dei proprietari, Bebè Colucci – Questa situazione è andata avanti per molto tempo, vissuta dai circa cinquanta gestori che si sono succeduti nell’arco di trent’anni. Giustamente, non è possibile stipulare un contratto stagionale e quindi si è giunti all’unica soluzione possibile, ovvero la totale rimozione».

Al momento l’area, che risulta essere di circa 1000 metri quadri, verrà recintata con dei paletti, in attesa di un’altra eventuale destinazione d’uso.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *