Piano vaccini anti-Covid, l’ASL candida anche il PTA di Fasano per somministrarlo

Attualità Prima Pagina

Le indicazioni inviate al commissario straordinario Domenico Arcuri. Quattro gli ospedali scelti dalla ASL di Brindisi

FASANO – Come richiesto dal Commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri, in questi giorni le Asl devono inoltrare l’elenco dei nosocomi e delle strutture saniatarie ideali per la campagna di vaccinazione anti-Covid. Una campagna che dovrebbe partire a fine gennaio con l’arrivo della prime dosi.

La Asl di Brindisi ha proposto quattro strutture sanitarie: si tratta del “Perrino”, dell’ex ospedale “Di Summa”, del presidio territoriale di assistenza di Fasano e del poliambulatorio di Oria.

Anche Fasano, dunque, potrebbe rientrare nel piano straordinario che il Governo sta cercando di mettere a progetto in vista dell’arrivo del vaccino.

Il criterio di scelta principe, per stilare l’elenco delle proposte, è la dotazione tecnica dei nosocomi che deve rispondere perfettamente alle caratteristiche di conservazione del nuovo vaccino, che necessita di temperature specifiche.

In tutta la regione sarebbero circa una ventina, secondo una prima ricognizione, le strutture sanitarie che dispongono di frigoriferi capaci di raggiungere temperature molto basse, sino a -80 gradi.

Lascia un commento