Piano costa, Leo Deleonardis fa sponda al centrodestra e attacca l’Amministrazione

Attualità Secondo Piano

L’ex assessore precisa: “Ricordo che è grazie alla loro delibera del 2011 se oggi si è realizzato tutto quanto”

FASANO – A seguito della replica da parte dell’Amministrazione comunale in merito al Piano Costa, l’ex assessore al demanio Leonardo Deleonardis fa da sponda al centrodestra, dichiarando quanto segue.

“Con piacere accolgo le parole del sindaco su imminenti convocazioni di incontri pubblici inerenti al piano coste, sperando non producano gli stessi esiti di quelli precedenti dove sono state poste alcune problematiche mai considerate.

Spero che con chiarezza e con la tanto decantata trasparenza, si faccia capire a tutta la cittadinanza la visione finale della nostra stupenda costa, i vari interessi privati e le varie azioni che metterà in campo l’amministrazione per l’allestìmento delle spiagge libere e dei relativi parcheggi pubblici.

Piuttosto che criticare in continuazione la coalizione di centrodestra – prosegue Deleonardis – ricorderei che grazie ad una loro delibera di consiglio del 2011 sino ad oggi si è potuto realizzare tutto quanto è presente, non ultimo il modello che in tanti ci invidiano sulla litoranea savelletri Torre Canne.

Ricordo che il 60% di spiagge libere è previsto dalla legge e che il populismo sicuramente aumenta consensi e like sui social, ma non ci permette di capire su quali basi si fonderà un intreccio pubblico-privato a mio avviso non più ripetibile nella misura di quanto sopra evidenziato”.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *