Pasti caldi alla Mensa sociale Paolo VI, l’iniziativa solidale di Coldiretti

Attualità Secondo Piano

“Terranostra Puglia” ha offerto pranzi completi nel giorno dell’Epifania

FASANO – Con l’Epifania cala il sipario sulle festività natalizie e “Terranostra Puglia”, l’associazione degli agriturismi di Coldiretti, ha scelto di farlo aiutando chi ha più bisogno.

Nella giornata di ieri, mercoledì 6 gennaio, i cuochi del sodalizio hanno offerto 20 pasti caldi completi alla Mensa sociale Paolo VI di Fasano.

«L’iniziativa si aggiunge ai 500 chili di pasta donati, poco prima di Natale, all’istituto Sacro Cuore don Guanella, sempre da parte di Coldiretti, nell’ambito della “spesa sospesa”» ha dichiarato il sindaco Francesco Zaccaria che ha preso parte alla consegna.

«Ringrazio Forella Fanizza, Vincenzo Angelini De Miccolis e tutti i volontari della Coldiretti – ha continuato il primo cittadino – che hanno collaborato con grande generosità a questa bella iniziativa di beneficenza per far sentire il calore delle feste a chi vive una condizione di bisogno.

L’anno che si è appena concluso ci ha consegnato un rinnovato senso di comunità.

Un senso di comunità che ci ha fatto riscoprire l’appartenenza e la bellezza della solidarietà.

Vorrei che questa incredibile vicenda che è stata il Covid19, ci lasci una sola cosa: la consapevolezza dell’importanza e del valore della generosità. Un piccolo gesto può rappresentare una grande dono per chi non ha nulla.

Ringrazio ancora i tantissimi che hanno donato con tanto altruismo una parte di sé, anche come tempo dedicato agli altri: mi impegnerò affinché questa solidarietà rimanga nel quotidiano della Città anche dopo la pandemia».

Tagged

Lascia un commento