Natale 2019, così i fasanesi viaggiano e spendono di più

Attualità Prima Pagina

Le Capitali europee nella top ten delle scelte

FASANO – «Quest’anno le prenotazioni dei viaggi organizzati dai fasanesi per le partenze di Natale e Capodanno crescono, anche in maniera sensibile rispetto al 2018, ed aumenta il budget». Ad affermarlo è Anna Lacirignola, titolare dell’agenzia viaggi A/R Viaggi, in via Nazionale dei Trulli.

«I nostri concittadini – riprende – stanno prediligendo di molto la crociera sul Nilo, ma sono sempre molto battute le Capitali europee come Londra, Vienna e Praga. Gli amanti dell’abbronzatura e del mare hanno optato principalmente per Maldive, Caraibi, Thailandia, Zanzibar e sudest asiatico».

La professionista fasanese afferma, senza timore di smentita, che il fasanese (così come gli italiani in generale) ama viaggiare, soprattutto nei periodi di Natale, Capodanno e in estate. «Sicuramente – riprende Anna Lacirignola – la gente ha meno paura rispetto agli scorsi anni, quando c’era il timore degli attentati. Ora viene in agenzia e prenota, spendendo anche di più. Sta andando tantissimo la crociera sul Nilo, ma in netto aumento sono le prenotazioni per trascorrere una settimana in montagna sulla neve. Meta che, negli scorsi anni, non era amata dai pugliesi per le difficoltà logistiche, a meno che non si decideva di partire per un fine settimana in Abruzzo. Ora il fasanese, con la propria auto o con un volo aereo, decide di trascorrere le proprie vacanze in montagna».

Tra le nuove abitudini in queste festività 2019 c’è quella di regalare buoni da spendere in agenzia. «In effetti – afferma la titolare di A/R Viaggi – c’è chi, anche con soli venti euro, decide di fare un regalo di Natale da spendere in qualsiasi periodo dell’anno, perché da noi i buoni non hanno scadenza. Regalo preso in considerazione sia dai più giovani sia dagli adulti, al bando quindi l’oggettistica inutile».

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *