Maxi furto a Fasano, bottino da 200 mila euro. Ne parla Piazza Ciaia

Attualità Secondo Piano

Il settimanale sarà in edicola a partire da oggi

FASANO – Era rimasto senza birre ed è uscito dall’appartamento-covo dove si era nascosto. I carabinieri erano lì ad aspettarlo e lo hanno arrestato. E’ finita in questo modo la fuga del 33enne albanese che, stando alle accuse che gli vengono mosse, ha sparato all’interno del Tan bar.

Il numero di Piazza Ciaia che tra poche ore arriverà nelle edicole dedica all’operazione dei carabinieri che ha portato all’arresto del pistolero un ampio servizio.

Nel settimanale c’è, tra le tante altre, la notizia (con le foto) del doppiofondo alla Diabolik in cui erano nascosti 22 chili di cocaina. Due fasanesi sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Roma.

Piazza Ciaia dedica anche una pagina, con foto esclusiva, alla storia del ladro (fasanese) che dopo aver rubato un’auto a Martina ha avuto un incidente mentre raggiungeva la Selva.

Maxi furto nel Fasanese, bottino 200mila euro. Dove? C’è scritto su Piazza Ciaia.

Montalbano: non si arresta l’ondata di furti nelle abitazioni. La gente ora ha davvero paura e, oltre a raccogliere firme per invocare maggiori controlli, sta pensando di organizzare delle ronde notturne.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *