L’occupazione di suolo pubblico è stata prorogata fino al 30 giugno

Attualità Prima Pagina

Cessa l’esenzione del pagamento del canone unico patrimoniale, si dovranno corrispondere i pagamenti correlati all’occupazione di suolo pubblico

FASANO – È stata prorogata al 30 giugno 2022 l’occupazione di suolo pubblico degli esercizi commerciali per i titolari di attività di somministrazione di alimenti e bevande (legge n. 25/2022 di conversione del d. L. 228/2021).

Tuttavia, a partire da ieri, venerdì 1 aprile, cessa l’esenzione del pagamento del canone unico patrimoniale (ex TOSAP). Pertanto considerato che, l’esonero del pagamento aveva validità fino al 31 marzo 2022, si dovranno corrispondere i dovuti pagamenti correlati all’occupazione di suolo pubblico.

Coloro che sono interessati a mantenere in essere tali titoli abilitativi, dovranno presentare a mezzo pec all’indirizzo suap.comunefasano@pec.rupar.puglia.it domanda semplificata di mantenimento del titolo autorizzatorio con le prescrizioni a suo tempo adottate, oppure di variazione dello stesso, con allegato il relativo pagamento all’Ufficio Tributi dell’importo dovuto ed eventuale piantina con stato dei luoghi aggiornato in relazione ai mq da occupare.

Il mancato pagamento comporterà da parte dell’ufficio SUAP l’avvio del procedimento di revoca dei titoli abilitativi rilasciati.

Tagged