L’azienda fasanese FOREL annuncia: «Nostro dipendente positivo al Covid»

Attualità Secondo Piano

Ma la situazione, assicura l’azienda, è sotto stretto controllo

FASANO – “Nelle prime ore di martedì mattina 15 settembre, un nostro autista ha riscontrato tramite tampone la sua positività al virus Covid-19”, annuncia l’azienda fasanese FOREL in un comunicato diffuso alla stampa.

“Vi informiamo – proseguono – che la FOREL ha prontamente attuato il protocollo previsto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la collaborazione dell’RLS aziendale e delle Autorità Sanitarie, individuando tutti i possibili “contatti stretti” della persona contagiata all’interno dell’azienda. Tali contatti sono stati sottoposti a tampone con esito negativo.

Ad oggi stiamo continuando ad effettuare tamponi al fine di prevenire con maggior fermezza l’avanzamento del contagio.

Già da mesi, la FOREL assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica degli ambienti e delle postazioni di lavoro. Ma data l’evenienza e in osservanza al protocollo, ha previsto una sanificazione immediata dei locali aziendali.

Nel rispetto di tutte le regole e garantendo la sicurezza di tutti, non ci siamo mai fermati.

Invitiamo tutti i destinatari di questo messaggio a continuare ad osservare tutte le raccomandazioni di prevenzione e le norme igienico-sanitarie al fine di poter garantire a tutti continuità e serenità lavorativa”.

Lascia un commento