Lavori Ss 172 dir, dal 23 dicembre via al senso unico di marcia

Attualità Prima Pagina

I dettagli sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa

FASANO – Proseguono i lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della Ss 172 dir. Lavori che renderanno necessaria la realizzazione di un raccordo per canalizzare parte del traffico veicolare lungo strade alternative. I particolari sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella mattina di ieri, venerdì 13 dicembre, nella sala di rappresentanza del Palazzo di Città. Un incontro istituzionale alla presenza del sindaco, Francesco Zaccaria, dei tecnici in rappresentaza dell’Anas, Massimiliano Fidenzi e Pietro Paolo Romita, insieme al comandante della Polizia Locale, Luigi Vella.

«Si tratta di un provvedimento preso in sinergia con l’Anas – ha spiegato il primo cittadino – per dare la possibilità alla ditta che sta eseguendo i lavori di accelerare l’iter di chiusura del cantiere, sperando di ritornare al doppio senso di marcia per questa estate».

Il 23 dicembre, infatti, sarà istituito il senso unico di marcia con direzione Fasano-Locorotondo, in modo da poter favorire lo svolgimento dei lavori in maniera agevole e simultanea su tre fronti, rendendo più sicuro l’intervento degli operai ed evitando lunghe file che, viceversa, si sarebbero create con il posizionamento di tre semafori temporanei per un transito a senso unico alternato.

Il tratto oggetto della variazione di circolazione è quello della Ss 172 dir, nel tronco che va dall’innesto di via Nazionale dei trulli, ingresso in città nella zona “Stadio”, con il bivio che porta alla via vecchia per il Canale di Pirro, zona “Madonnina”.

Il flusso veicolare della Ss 172 dir, in direzione Locorotondo-Fasano, verrà deviato all’altezza della località “Madonnina” e convogliato sulla via comunale Monte Cannone che verrà resa a senso unico. Gli autoveicoli scenderanno fino al primo rondò cittadino per imboccare via Pietro Nenni, a seguire via Giardinelli, via Zanibelli, via Rosselli e via d’Acquisto per poi immettersi definitivamente in via Nazionale dei Trulli e ritornare così sulla Ss 172 dir con direzione Bari. Per la circostanza le vie Zanibelli e il tratto superiore di via Rosselli saranno rese a senso unico.

Per quanto riguarda, invece, il trasporto locale e pubblico tra Fasano centro e frazioni collinari, non ci saranno restrizioni, ma verranno messi a disposizione mezzi più piccoli per poter percorrere agevolmente strade secondarie. Per la circostanza bisogna sottolineare l’intervento della Regione che si è fatto carico del maggiore esborso economico delle società di trasporto che saranno interessate dal cambio di mezzi, passando dai normali pullman di linea a quelli più piccoli ed adatti al transito per le vie comunali alternative.

Per quanto riguarda i mezzi pesanti in direzione Locorotondo-Fasano saranno deviati all’altezza del bivio ubicato nella zona della “Vernisina” seguendo le strade Sp2, Sp 81, Sp 113, immettendosi sulla Ss16 all’altezza di Monopoli per le principali direzioni Bari e Brindisi.

Ogni provvedimento è stato, comunque, pianificato per garantire la totale sicurezza e non sono esclusi correttivi in corso d’opera se si renderanno necessari alla prova dei fatti.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *