Ladri senza cuore rubano l’auto ad una disabile: ecco il suo appello

Attualità Prima Pagina

È accaduto domenica scorsa a Fasano. La vittima ha lanciato un appello

FASANO – Un furto che fa ancora più male del solito. Domenica scorsa, 20 ottobre, in serata ignoti hanno rubato una Fiat Doblò che era posteggiata nel parcheggio del centro commerciale Conforama a Fasano. Può sembrare un furto come tanti altri. Invece non lo è. L’auto, infatti, era di proprietà di una diversamente abile 50enne di Fasano, ed era stata acquistata proprio per consentire alla donna di potersi muovere.

A tal proposito riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera-aperta della vittima di questo furto, indirizzata proprio ai ladri.

“Sono una donna disabile di 50 anni il mio nome è…, anzi non lo scrivo perché chi mi ha rubato l’auto domenica sera nel parcheggio di un noto centro commerciale sulla statale 16 nella zona di Fasano ha trovato all’interno il pass per poter parcheggiare sulle zone dedicate. Non navighiamo nell’oro e comprare quell’auto è stato un sacrificio, la usava mio marito  più che altro per portarmi a fare le visite di controllo quadrimestrali  e ogni tanto uscire e cercare di  vivere come tutti. Erano venti giorni che non uscivo di casa perché non è semplice farlo e anche mio marito ha problemi di salute, devo mobilitare  mio figlio e mia figlia con in loro fidanzati perche ho bisogno di assistenza. Ero già molto credente e ora con la malattia lo sono ancora di più, già prima non auguravo il male a nessuno ora io vi dico che un giorno dovete rendere conto del male che avete fatto! Vi auguro una bella vita.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *