La procura di Brindisi dissequestra il molo di Savelletri: ne parla Piazza Ciaia

Attualità Prima Pagina

Il settimanale sarà in edicola a partire da oggi

FASANO – La Procura della Repubblica di Brindisi, accogliendo l’istanza del capo dell’Avvocatura di palazzo di città, ha restituito al Comune il braccio di Levante del porto di Savelletri, che potrà essere usato da operatori della pesca e diportisti.

E’ questa una delle notizie che i lettori troveranno nel numero di Piazza Ciaia che tra qualche ora sarà nelle edicole di Fasano e frazioni.

Nel settimanale non poteva mancare, ovviamente, un ampio servizio dedicato ai cinque arresti, effettuati dai carabinieri a conclusione di un’indagine da manuale, per l’estorsione in danno di un imprenditore italo-svizzero “naturalizzato” fasanese.

E, ancora, c’è una storia simpatica: una famiglia, prima di partire in vacanza, ha lasciato sull’uscio della propria abitazione un bel po’ di bollette, con l’avvertenza ad eventuali ladri che l’unica cosa di cui è “ricca” sono proprio quelle. Se i topi di villa le volessero pagare….

Più imbranati di così: rubano un’auto a Selva, percorrono un bel po’ di chilometri e quando restano senza carburante, invece di fare rifornimento di benzina lo fanno di gasolio: la macchina va in panne e i ladri sono costretti a lasciarla.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *