Istruttori amministrativi contabili, la carica dei 1693 candidati per 6 posti disponibili

Attualità Prima Pagina

Pubblicate le graduatorie degli ammessi al concorso per il Comune di Fasano: si svolgerà una prova preselettiva da cui saranno selezionati 60 candidati

FASANO – Sono 1693 le domande presentate per partecipare al concorso pubblico, indetto dal Comune di Fasano lo scorso gennaio, al fine di selezionare 6 istruttori amministrativi contabili, di categoria C1.

La procedura del concorso, che aveva subito uno stop a causa della pandemia da Coronavirus, sembra essersi rimessa in moto e proprio ieri, sul sito del Comune di Fasano, sono state pubblicate le graduatorie degli ammessi e degli esclusi.

Essendo un numero eccessivamente alto, quello delle candidature pervenute, come da bando si procederà ad una prova preselettiva (le cui modalità e date saranno rese note nei prossimi giorni): di qui si selezionerà una rosa di soli 60 candidati (coloro, appunto, che si piazzeranno nei primi 60 posti) per procedere poi con la prova scritta ed orale del concorso.

La prova preselettiva consisterà nella soluzione, in tempi predeterminati, di quesiti a risposta multipla sulle materie previste per le prove d’esame: si andrà dal diritto amministrativo alla normativa sulla protezione dei dati personali, passando per la conoscenza della lingua inglese e senza dimenticare la capacità di utilizzo degli strumenti informatici.

In attesa del prossimo step, si possono scaricare QUI le graduatorie di ammessi ed esclusi.

1 thought on “Istruttori amministrativi contabili, la carica dei 1693 candidati per 6 posti disponibili

  1. Istruttori amministrativi contabili. 1693 candidati. Selezione 60 candidati per 6 posti! Eccellente!!! Si sanno già i nomi dei vincitori non prendiamoci in giro. Questo concorso mi ricorda tanto un un’altro avvenuto anni fa per 3 posti da geometri. Guarda caso i tre vincitori poi si sono rivelati i soliti! Sig. Sindaco vuole che le faccio il nome dei vincitori di quel concorso? Glielo dico a quattr’occhi! Siamo messi proprio male!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *