Il messaggio del Ministro dello Sport a Giovanni Custodero: «Un grande abbraccio»

Attualità Prima Pagina

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, si è unito alla sofferenza del giovane fasanese e della sua famiglia

FASANO – Sono ore delicate per il giovane fasanese Giovanni Custodero e i suoi cari. Il calciatore 27enne, che da tempo lotta contro un sarcoma osseo, per alleviare le sofferenze ha scelto la cura palliativa della sedazione profonda. E’ stato lo stesso Giovanni ad annunciarlo, in un giro di notizie che ha coinvolto tutta la stampa nazionale. Noi, come già specificato, per rispetto nei confronti del ragazzo e dei suoi familiari, abbiamo preferito limitarci ad un “Forza Giovanni!”, perchè aspettiamo di rivedere il suo sorriso e sosteniamo la sua battaglia, facendo il tifo per lui.

Ma pochi minuti fa è giunto anche un importante messaggio, ovvero quello del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.

“Ci sono casi – scrive il Ministro – in cui le parole devono lasciare spazio al dolore e alla solidarietà umana. È difficile immaginare quanta sofferenza abbia sopportato il giovane portiere Giovanni Custodero prima di scegliere la sedazione profonda. Ha affrontato la malattia con coraggio e tenacia, ha combattuto il suo male per 5 anni: sempre a testa alta, sempre con il sorriso, incarnando in prima persona tutti i valori dello Sport. In questo momento di sconforto il più forte abbraccio va ai suoi cari.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *