Il maggiore Fernando Virgilio lascia il comando della Polizia locale di Fasano

Attualità Prima Pagina

Dal 1° agosto assumerà il comando dei vigili urbani a Polignano a Mare

FASANO – Dalla prossima settimana il maggiore Fernando Virgilio non sarà più al comando del corpo della Polizia locale di Fasano.

Dal 1° agosto, infatti, assumerà il comando della Polizia municipale a Polignano a Mare, comune del barese che nei mesi scorsi aveva indetto un bando pubblico per il reclutamento di un comandante della Polizia municipale a mezzo mobilità volontaria tra enti. Bando al quale aveva partecipato il maggiore Virgilio.

Ad un prima nulla osta preventivo rilasciato dal Comune di Fasano, era seguita la istanza del comandante Virgilio di disponibilità a trasferirsi. L’altro ieri, poi, la giunta municipale ha deliberato a favore del trasferimento.

Virgilio dal 2000 è dipendente del Comune di Fasano con la qualifica di dirigente con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato, attualmente incardinato presso il Settore polizia municipale.

Il Comune di Polignano a Mare aveva indetto un bando pubblico per il reclutamento a mezzo mobilità volontaria tra enti di un dirigente Comandante. Il maggiore Virgilio aveva chiesto di acquisire preventivo assenso alla cessione del contratto individuale di lavoro, in relazione proprio al bando pubblicato dal Comune di Polignano a Mare. Assenso preventivo che nel dicembre scorso era stato concesso dal Comune di Fasano. L’8 luglio scorso si è conclusa con esito favorevole, poi, la procedura di mobilità da parte del dott. Virgilio, con richiesta di concedere l’atto di assenso definitivo che giovedì scorso è stato concesso dalla giunta municipale fasanese che ha deliberato “di esprimere atto di assenso, di natura definitiva, alla cessione del contratto individuale del dott. Fernando Virgilio al Comune di Polignano a Mare, con decorrenza dal 01.08.2019; di prendere atto della disponibilità manifestata dal dott. F. Virgilio all’esecuzione di future intese fra gli Enti coinvolti che dovessero interessare la prestazione della propria attività lavorativa; di rinviare a successivo provvedimento la riorganizzazione della macrostruttura e della dotazione organica del Comune di Fasano.

Virgilio, dunque, dal 1° agosto prenderà il comando della Polizia municipale del comune barese. Durante l’ultimo Consiglio comunale, tra l’altro, lo aveva già lasciato intendere, neppure troppo tra le righe: «Potrebbe essere il mio ultimo Consiglio comunale» aveva detto rivolgendosi ai Consiglieri comunali.

Che succederà  a Fasano dal 1° agosto prossimo?

Nella delibera di giunta municipale adottata l’altro ieri l’esecutivo cittadino ha evidenziato che terrà “conto della possibilità di organizzare la gestione del Corpo di polizia locale e gli altri servizi assegnati al settore Polizia municipale con personale dipendente dell’ente, munito dei requisiti di idoneità previsti dalla legge”. Non è escluso, però, che anche il Comune di Fasano ricorra alla mobilità tra enti.  A seguire, se questa selezione non dovesse portare all’individuazione di un nuovo comandante dei vigili, si potrà passare all’indizione di un concorso pubblico per titoli e esami. Un’altra strada potrebbe essere quella di affidare l’incarico, a tempo determinato, di comandante della Polizia locale ad un esponente delle forze dell’ordine che, ovviamente, abbia i titoli per svolgere questa funzione.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *