Il Governo ha deciso: Italia zona rossa nei festivi e prefestivi. Le date e le info utili

Attualità Prima Pagina

Il coprifuoco resta attivo a partire dalle ore 22. Le uniche date “arancioni” saranno il 28, 29, 30 dicembre ed il 4 gennaio

FASANO – Entrerà in vigore a partire da lunedì 21 dicembre il nuovo decreto legge, firmato nella serata odierna dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che prevede il lockdown totale nei festivi e nei prefestivi per tutto il periodo delle vacanze di Natale, da giovedì 24 dicembre a mercoledì 6 gennaio.

In particolare, da lunedì 21 a mercoledì 23 dicembre le misure previste sono le seguenti:
-spostamenti nelle seconde case consentiti, pur rimanendo all’interno della stessa regione;
-negozi aperti, ristoranti e bar aperti fino alle 18, parrucchieri e barbieri aperti.

Da giovedì 24 a domenica 27 dicembre scatta la zona rossa, con l’applicazione delle seguenti misure:

-chiusi negozi, bar e ristoranti (consentito solo l’asporto fino alle 22 e il domicilio senza restrizioni);
-aperti alimentari, supermercati, lavanderie, farmacie, tabacchi,parrucchieri, barbieri, edicole e librerie ma con gli orari previsti per i giorni festivi;
-vietati tutti gli spostamenti, anche all’interno del proprio comune, salvo deroghe per lavoro, salute o necessità;
-niente pranzi e cene di Natale con parenti e amici, salvo la presenza (al massimo) di due genitori anziani;
-ci si potrà spostare per visite in abitazioni private di amici o parenti una sola volta al giorno, con un massimo di due persone oltre a quelle già conviventi;
-si potrà uscire per andare a messa, per praticare attività sportiva e/o motoria e assistere chi non è autosufficiente.

Da lunedì 28 a mercoledì 30 dicembre e lunedì 4 gennaio saranno in vigore le misure attualmente previste nelle regioni arancioni, con spostamenti consentiti nel proprio comune e ristoranti e bar chiusi, con servizio d’asporto fino alle 22 e servizio a domicilio senza restrizioni. I negozi saranno aperti fino alle 21.

Da giovedì 31 dicembre a domenica 3 gennaio, martedì 5 e mercoledì 6 gennaio, si ritorna in zona rossa, con le regole già previste dal 24 al 27 dicembre.

Per tutti i giorni considerati di tale periodo, resta in vigore l’obbligo di rispetto del coprifuoco dalle 22 alle 5. Chiunque verrà trovato a circolare per strada, durante la zona rossa, senza un valido motivo, verrà sanzionato con un multa da 400 fino a 1000 euro.

Tagged

2 thoughts on “Il Governo ha deciso: Italia zona rossa nei festivi e prefestivi. Le date e le info utili

  1. Il primo decreto del 2 dicembre aveva già introdotto un divieto di spostamenti: DAL 21 DICEMBRE 2020 AL 6 GENNAIO 2021 È VIETATO SUL TERRITORIO NAZIONALE OGNI SPOSTAMENTO IN ENTRATA E IN USCITA TRA I TERRITORI DI DIVERSE REGIONIO PROVINCE AUTONOME.Il nuovo decreto del 18/12 stabilisce: ITALIA ROSSA DAL 24/12/20 AL 6 GENNAIO 21 NEI GIONI FESTIVI E PREFESTIVI,ARANCIONE NEI GIORNI 28,29,30 DICEMBRE 2020 E 4 GENAIO 2021SENZA ALCUNA ALTRA DECISIONE E RESTRIZIONE RIGUARDANTE I GIORNI 21,22 E 23 DICEMBRE. Spostamenti solo nelle seconde case o anche tra i comuni della stessa regione che è gialla?.

  2. Da domani 21 scattano le regole del Decreto legge n.158 del 2 dicembre che decreta il divieto di uscire dalla propria regione ,ma ci si può muovere all’interno dei confini regionali.
    Il successivo Decreto legge n.172 del 18 dicembre entra in vigore e detta norme a partire dal 24 dicembre fino al 6 gennaio 21senza modificare il decreto precedente.
    Pertanto nei giorni 21,22 e 23 dicembre in nessun decreto è fatto divieto di uscire dal proprio comune in ambito regionale.

Lascia un commento