L’abbraccio solidale dell’imprenditore Nuccio Gioioso all’istituto Sacro Cuore di Fasano

Attualità Prima Pagina

Donati oltre centoventi chili di pesce in occasione della Pasqua e dell’emergenza in atto

FASANO – Le donazioni, soprattutto in questo periodo, non sono mai abbastanza. Non solo. Continuano, oramai da giorni, a non arrestarsi. Anche l’imprenditore Nuccio Gioioso infatti, titolare dell’omonima azienda ittica Mare Gioioso, ha scelto di sostenere chi ha più bisogno.

Sono stati infatti donati ben 120 chili di pesce (30 casse) all’Istituto Sacro Cuore di Fasano. Un gesto compiuto in occasione delle festività pasquali ma anche per aiutare la struttura in questo difficile momento.

L’azienda non è nuova a questo tipo di iniziative e, fa sapere, che questa non sarà la sola ma che intende ripeterla nel tempo.

Un segno attraverso il quale il responsabile Nuccio Gioioso ha scelto di essere vicino ai bambini, agli operatori e a tutti coloro che lavorano in prima linea.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *