Era stata trasformata in fioriera: la “Vasca” di nuovo in totale stato di abbandono

Attualità Prima Pagina

A denunciarlo anche il consigliere comunale Raffaele Trisciuzzi

FASANO – Erba secca, terra arida e alberelli disidratati in una grande fioriera che, originariamente, era la fontana della villetta San Francesco. Una triste visione quella offerta oggi che rappresenta l’ennesimo capitolo di una lunga storia: una fontana di acqua limpida che ospitava numerosi pesci rossi, poi abbandonata, vittima di atti vandalici e che, finalmente, lo scorso giugno aveva cambiato destinazione d’uso diventando una fioriera. Non la migliore delle scelte, certo, ma di sicuro quella che le regalava nuovamente un minimo di dignità.

In occasione della Festa Patronale infatti, la nota fontana era stata rimessa a nuovo, riempita di terra e piante, grazie alla scelta del presidente del Comitato Feste Patronali Peppino Ancona di installare nella villetta la luminosa cassa armonica e rendere il posto più accogliente. Il tutto grazie all’aiuto di un privato, proprietario di un vivaio.

La grande fioriera però è stata nuovamente dimenticata così come tutto il verde delle aiuole della villa, presentandosi oggi in stato degradante. La vegetazione pare non abbia più ricevuto l’acqua necessaria alla sopravvivenza e sia interamente seccata.

La domanda è: risulta essere così difficile prendersi cura di qualche piantina? Non sarebbe forse il caso di restituire alla fontana la sua funzione originaria?

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *