Donati due ventilatori polmonari all’ospedale di Ostuni. Le parole di Lello Di Bari

Attualità Prima Pagina

Gli imprenditori Nicola Pantaleo di Fasano e Dino Marseglia di Ostuni, hanno consegnato personalmente al primario Di Bari la strumentazione donata

FASANO – La solidarietà, in un momento particolare come quello che stiamo vivendo, é ciò che di più bello viene messo in atto da semplici cittadini e da imprenditori. Lo stiamo constatando da più parti in queste ore e, proprio questa mattina, un nuovo importante segnale giunge dal Pronto Soccorso dell’ospedale di Ostuni, il cui personale – con a capo il primario dottor Lello Di Bari – è in prima linea nell’emergenza Coronavirus.

Due imprenditori, il fasanese Nicola Pantaleo titolare dell’omonimo oleificio e l’ostunese Dino Marseglia, hanno infatti consegnato questa mattina due ventilatori polmonari proprio nelle mani del primario del Pronto Soccorso di Ostuni, il dottor Lello Di Bari. Strumenti importanti ed essenziali per le cure delle patologie polmonari in fase acuta.

“In questo particolare momento di emergenza per la gestione dell’epidemia da Covid-19 – scrive il primario Di Bari sul suo profilo Facebook – sono lieto di condividere con tutti voi un esempio importante di collaborazione tra pubblico e privato.
Esprimo profonda gratitudine per il sostegno offerto da Dino Marseglia e Nicola Pantaleo, che hanno deciso di donare al Pronto Soccorso di Ostuni 2 ventilatori polmonari.
L’aver scelto la mia persona come destinatario indiretto di questo importante gesto di solidarietà, non può che cementare la profonda amicizia e stima che mi legano a Dino e Nicola.
Grazie a nome mio e di tutta la collettività”.

Un sentito e doveroso ringraziamento a tutti coloro che stanno partecipando a questa importante gara di solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *