Dispositivi “proteggi-orecchi” donati agli operatori dell’Umberto I di Fasano

Attualità Secondo Piano

Viviana Giannoccaro, titolare del negozio Eventi, ha scelto di donare dei dispositivi utili a lenire le lesioni provocate dalle mascherine

FASANO – Le mascherine protettive anti-Covid, specie se indossate per ore, provocano purtroppo dolore, arrossamenti e lesioni alla pelle per la troppa pressione. Viviana Giannoccaro, titolare del negozio Eventi, ha scelto di donare dei dispositivi proteggi-orecchi che provvedono appunto alla protezione delle orecchie dalla tensione procurata dagli elastici della mascherina.

Un grande gesto compiuto grazie a Cosimo Conversano, guardia particolare giurata e RSU sindacale della Fesica Confsal, che si è fatto portavoce della signora Giannoccaro distribuendo i dispositivi donati agli operatori in servizio presso l’ospedale Umberto I, in particolare ai sanitari del reparto di Ginecologia, postazione 118 e centrale operativa 118, manutentori, dipendenti della Sanitaservice, reparto Covid, al C.U.P. e alle guardie giurate.

Solidarietà e sostegno soprattutto per chi lotta in prima linea contro il mostro invisibile.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *