Cresce la raccolta differenziata: il dato diffuso dall’azienda GialPlast

Attualità Prima Pagina

Ma si richiede più attenzione per il conferimento della plastica

FASANO – “Anche nel mese di settembre la percentuale di raccolta differenziata nel Comune di Fasano supera la soglia del 70%, attestandosi al 74,58%, 12 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo del 2019 (62,08%). Un dato che testimonia la bontà dell’operazione fortemente voluta dall’amministrazione comunale fasanese che, oltre al servizio porta a porta, ha puntato su un servizio moderno ed innovativo come quello delle isole ecologiche informatizzate.”

Questo è quanto viene comunicato dalla GialPlast, l’azienda di smaltimento rifiuti che opera sul territorio comunale di Fasano.

“Ottima performance per tutte le frazioni. Da un paio di settimane, tuttavia, le analisi approfondite cui vengono sottoposti i rifiuti per valutarne la qualità di conferimento – prosegue l’azienda – hanno fatto emergere alcuni errori per quel che concerne la frazione della plastica.

Nonostante le numerose attività di comunicazione effettuate nel corso dei mesi dal gestore del servizio e nonostante la presenza di ecoinformatrici ed ecoinformatori a presidio delle isole ecologiche informatizzate, alcuni “furbetti” approfittano delle ore di assenza della sorveglianza fisica, specie con il favore delle tenebre, per conferire in modo indisciplinato.

Per plastica si intendono principalmente gli imballaggi (come ad esempio bottiglie, flaconi vuoti dei detersivi, contenitori e sacchetti in plastica, imballaggi in polistirolo, vaschette per alimenti, piatti di plastica, bicchieri di plastica) che costituiscono una percentuale rilevante della plastica contenuta nei rifiuti urbani (oltre il 50%).

Non tutto, dunque, è plastica. Ad esempio, giocattoli come bambole o pupazzi vanno conferiti con il non riciclabile. Vestiti e scarpe, invece, vanno inseriti negli appositi contenitori oppure portati al Centro Comunale di Raccolta, luogo ideale per accogliere anche teli ombreggianti o altre coperture in plastica che pure sono stati conferiti erroneamente con questa frazione.

Prodotti come le camere d’aria presenti all’interno delle nostre biciclette sono equiparabili agli pneumatici e vanno portate al Centro Comunale di Raccolta.

Vanno, poi, ribadite le principali regole di corretto conferimento dei rifiuti: non bisogna utilizzare sacchi neri per nessun tipo di frazione. I rifiuti in sacchi neri, infatti, non vengono ritirati.

Per il non riciclabile e la plastica occorre utilizzare sacchi trasparenti, l’organico va conferito in buste biodegradabili e compostabili, mentre carta e vetro vanno conferiti direttamente nel mastello o all’interno dell’isola ecologica informatizzata, senza utilizzare alcun tipo di sacco.

Lascia un commento