Covid-19, il premier Conte conferma: «Blocco totale prorogato al 13 aprile»

Attualità Prima Pagina

La conferenza stampa del Presidente del Consiglio. Siamo nella prima fase, serve cautela

ROMA – «Non siamo nella condizione di allentare le misure restrittive. Si iniziano a vedere gli effetti delle misure adottate, è vero, ma non è il momento di fermarsi. Per questo ho appena firmato il nuovo DPCM che proroga le misure fino al 13 aprile, com’era già stato anticipato».

Queste le parole del premier Giuseppe Conte, intervenuto poco fa da Palazzo Chigi. «Ci rendiamo conto – ha affermato il Presidente del Consiglio – che vi chiediamo un ulteriore sforzo ma se allentassimo oggi le misure, tutti gli sforzi fatti fino ad ora risulterebbero vani».

A questa fase seguirà la seconda fase, ovvero quella in cui si comincerà a “convivere gradualmente” con l’esistenza del virus. La fase 3, l’ultima, sarà l’uscita dall’emergenza sanitaria.

Non è detto, dunque, che il 14 aprile ci sarà un allentamento delle misure. «Questo lo dirà il comitato tecnico scientifico» ha concluso il premier.

1 thought on “Covid-19, il premier Conte conferma: «Blocco totale prorogato al 13 aprile»

  1. Questo esimio bel lavoratore e soprattutto eletto governo non ha il fegato di dire la verità continuando a prendere per il culo il popolo italiano che da par suo sono il gregge segue uno sporco pastore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *