Covid-19, torna a salire il numero dei contagi a Fasano

Attualità Prima Pagina

Passano da 3 a 7 gli attuali positivi secondo le ultime comunicazioni

FASANO – Tornano a salire i contagi di Coronavirus a Fasano. Di seguito il comunicato del sindaco Zaccaria.

«Le Autorità Sanitarie ci hanno trasmesso le informazioni sulla situazione dei contagi da Covid-19 nel territorio di Fasano: i positivi sono passati da 3 a 7, tutti monitorati giornalmente dalla ASL.

Questo dato ci arriva mentre in tutto il Paese i positivi aumentano in maniera esponenziale.

Nei giorni scorsi ho scritto al Comandante alla Polizia Locale affinché disponga servizi mirati, soprattutto in questi primi giorni, per l’attuazione delle nuove misure di prevenzione del contagio da Covid-19, istituite dal Governo centrale con il nuovo DPCM.

È necessario effettuare controlli e verifiche nel centro storico e nelle diverse zone delle città, in cui solitamente si registra una presenza più diffusa di giovani, in modo da far capire da subito che è vietato qualsiasi assembramento di persone.

In particolare, con il DPCM viene confermato l’obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché l’obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

Si ricorda che le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite sino alle ore 24.00 con consumo al tavolo e sino alle ore 21.00 in assenza di consumo al tavolo, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le 21 e fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Invito tutti i cittadini al massimo rispetto delle norme sul distanziamento fisico: indossate ed esigete che venga indossata la mascherina negli orari e/o nei luoghi previsti.

Continuerò a informarvi costantemente e puntualmente, sempre con i dati ufficiali che riceverò e vi esorto alla massima prudenza per la difesa della nostra salute.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *