Coronavirus, la donazione dell’imprenditore Rene De Picciotto al Volontariato Vincenziano

Attualità Secondo Piano

A comunicarlo è l’ex sindaco Lello Di Bari

FASANO – “In questi giorni siamo testimoni di una solidarietà che si espande a macchia d’olio, più “virale”, se possibile, della stessa epidemia che ha rivoluzionato le vite di ciascuno di noi”.

Ad affermarlo è il dott. Lello Di Bari, primario del Pronto soccorso di Ostuni che annuncia un’ulteriore donazione pervenuta nelle ultime ore in favore del volontariato Vincenziano di Fasano.

“Mi faccio portavoce di un altro bel gesto di altruismo e generosità che ha visto protagonisti Renè Picciotto e un’associazione di volontariato fasanese a me molto cara.
La nostra concittadina Anita Potenza Latorre, Presidente provinciale del Gruppo di Volontariato Vincenziano, si è affidata alle parole di San Vincenzo de Paoli per esprimere la propria gratitudine e, ancor più, quella di tutte le famiglie assistite dal servizio caritativo, al Dott. Renato Picciotto.

Rappresentare il tramite tra chi quotidianamente presta la propria opera per aiutare persone e famiglie in situazione di disagio e chi ha la volontà di dare il proprio contributo affinché ciò avvenga, mi lusinga e mi rende orgoglioso. Per questo mi unisco al coro: grazie Renè!”.

La carità quando dimora in un’anima occupa interamente le sue potenze; nessuno riposa; è un fuoco che agita continuamente: tiene sempre in esercizio, sempre in moto la persona una volta che ne è infiammata

(San Vincenzo de Paoli)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *