Coronavirus, il sindaco ha firmato l’ordinanza sui fondi del Governo

Attualità Prima Pagina

Ecco come saranno suddivisi

FASANO – Poco fa il sindaco ha firmato l’ordinanza n. 14/2020 con la quale dispone di destinare, sino al giorno 15 aprile incluso, 300.000,00 euro (parte dei fondi destinati dal Governo all’emergenza Coronavirus) all’erogazione di buoni spesa da distribuire alle famiglie che saranno individuate dai servizi sociali del Comune, previa richiesta, nei modi che saranno stabiliti dal dirigente competente (e che saranno comunicati a breve) secondo i seguenti criteri:

1) Buoni spesa da € 20,00 cadauno, “una tantum” e non periodici, stante il carattere eccezionale e transitorio disposto con la citata Ordinanza n. 658-2020;

2) Erogazioni da € 120,00 a € 240,00, sulla base del numero dei componenti il nucleo familiare, con eventuale riduzione qualora l’importo complessivo delle domande superi l’ammontare delle risorse assegnate.

Altri 24.870,14, saranno destinati agli acquisti di viveri da fare direttamente, anche per il tramite del Banco alimentare, che continuerà a finanziare l’iniziativa di distribuzione dei “pacchi viveri”;

10.000,00 euro, invece, all’erogazione di “buoni spesa per farmaci”, del valore di € 20,00 cadauno, da consegnare alle famiglie che ne faranno richiesta;

Infine altri 10.000,00 euro ad incremento degli acquisti diretti di viveri, fondi provenienti da donazioni liberali pervenute al Comune.

Il tutto per un totale di 334 mila e 870 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *