Coronavirus, disposta la chiusura di slot machines e dei punti snack bar automatici

Attualità Secondo Piano

Parte delle nuove misure vengono adottate nel rispetto di una circolare prefettizia

FASANO – Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, ha disposto con nuova ordinanza che a partire 20 marzo, vengano chiusi i bar nelle stazioni di servizio, fatta eccezione per quelle situate su strade statali, i distributori automatici di alimenti e bevande collocati sulle strade comunali e i distributori d’acqua. Il Sindaco ha ordinato anche la disattivazione delle “slot machines” nelle tabaccherie. Parte delle nuove misure vengono adottate nel rispetto di una circolare prefettizia che interpreta in senso estensivo le norme straordinarie emanate dal Governo.

«L’unico modo per cercare di impedire che il contagio da “coronavirus” arrivi anche da noi è evitare di uscire e, in caso di uscita indispensabile, mantere la distanza di sicurezza– ribadisce il Sindaco. Dobbiamo ridurre con ogni mezzo le occasioni per allontanarsi da casa, e a questo proposito raccomando ancora di consultare la tabella delle attività che assicurano le consegne a domicilio su tutto il territorio comunale. Colgo l’occasione per ricordare, su richiesta di molti cittadini, che le carte d’identità scadute o in scadenza sono state prorogate al prossimo 31 agosto. Vi ringrazio – conclude il Sindaco – per il contributo che tutti state dando alla difesa della nostra salute».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *