Chiusura scuole da domani, l’assessore Caroli: «La scuola dell’infanzia resta aperta»

Attualità Prima Pagina

Si è tenuta oggi una riunione presso Palazzo di Città

FASANO –– L’Amministrazione Comunale, nella persona dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Cinzia Caroli, informa che, a seguito dell’ordinanza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che ha imposto la sospensione delle lezioni in presenza per tutte le scuole della regione (ad eccezione della scuole dell’infanzia), oggi, giovedì 29 ottobre, si è svolta una riunione, alla presenza del Sindaco Francesco Zaccaria, dell’assessore al ramo e tutti i dirigenti scolastici dei plessi del territorio comunale, per stabilire le modalità e i termini della chiusura.

Al termine della riunione si è deliberato che, in osservanza della suddetta ordinanza regionale:

  1. La scuola dell’infanzia continuerà ad essere aperta, permettendo le lezioni in presenza, con un orario ridotto 8:00 – 14:00 con la regolare fruizione del servizio mensa).
  2. In tutte le scuole di ogni grado continueranno le lezioni in presenza per tutti i ragazzi con bisogni educativi speciali o con particolari fragilità.
  3. I corsi pomeridiani di musica, per le scuole che hanno questo indirizzo, saranno comunque garantiti in presenza, sempre rispettando tutte le normative anti Covid-19.
  4. Il consorzio CISAF del Comune di Fasano continuerà a garantire, per tutti i bambini con bisogni educativi speciali, la consueta assistenza degli educatori in presenza, oltre a continuare a garantire il trasporto speciale.
  5. Resta garantito come di consueto il trasporto scolastico per i bambini della scuola dell’infanzia e per tutti quelli che seguiranno le lezioni in presenza.

«Mi preme sottolineare che – ha dichiarato l’assessore Cinzia Caroli al termine della riunione – nella riunione si è delineata sin da subito una linea comune trai dirigenti scolastici e l’Amministrazione comunale che ha come punto principale l’interesse degli alunni, in particolare dei più fragili e di chi ha più bisogno di assistenza. Non ci sono molti margini per discostarsi dall’ordinanza regionale, quindi abbiamo fatto il massimo possibile per limitare i disagi per gli alunni e per i genitori.»

Si precisa che per domani veverdi 30 ottobre l’orario per la scuola dell”infanzia resta 8.00-16.00( come dj consueto)
Il tempo ridotto ( 8.00-14.00) partirà da lunedì.
Tutti gli altri studenti domanj saranno jn didattica a distanza.

2 thoughts on “Chiusura scuole da domani, l’assessore Caroli: «La scuola dell’infanzia resta aperta»

  1. Senza la pandemia ci saremmo ben guardati dal dare tanta attenzione alla scuola che per la verità fa notizia solo quando ci sono emergenze da risolvere.”L’AUMENTO DEI CONTAGI È COINCISO CON L’APERTURA DELLE SCUOLE.” Sembra che abbiamo individuata e trovata la causa dimenticando o stentando di capire che la scuola è vittima e non causa se andrà perso anche un altro anno scolastico.La verità è che il Covid non rispetta nessuna attività e che sono necessari provvedimenti restrittivi che coinvolgano servizi privati,pubblici attività scolastiche,sportive ecc. per arginare trasmissione e diffusione del contagio.

  2. I dati odierni,791 casi in più in Puglia,dimostrano quanto errata sia stata l’affermazione che l’aumento dei contagi coincideva con l’apertura delle scuole.Con la chiusura simultaneamente doveva verificarsi nessun aumento e invece l’avanzata continua lo stesso.La coincidenza esiste,ma questi sono tempi che è meglio non credere in essa perchè non porterà mai risultati ed effetti sperati da studenti,insegnanti e famiglie.Forse sarà il destino,quello che a volte se non spesso è MALEDETTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *