Chianche sparite nel centro storico, i residenti ne chiedono il ripristino

Attualità Secondo Piano

Riceviamo e pubblichiamo

FASANO – Riceviamo e pubblichiamo una lettera a firma di Gianluca Lacirignola, che si fa portavoce di alcuni residenti del centro storico di Fasano.

“Archiviata la sfarzosa e bellissima Festa Patronale per la quale va un plauso al suo Presidente Giuseppe Ancona e al Comitato Organizzatore, chiediamo oggi, a distanza di ben 50 giorni, “lumi” e risposte precise e non velleitarie all’Assessore ai lavori pubblici Giuseppe Ventrella e alla Dirigente Settore Lavori e Opere Pubbliche Rosa Belfiore in merito al completamento e ripristino delle “chianche” del Centro Storico. Abbiamo riscontrato positivamente che in data 03 giugno 2019 (vedi allegata foto) una piccola parte della strada ubicata in Via l’Assunta è ritornata finalmente a sfavillare e riassaporare il suo antico splendore. Ma per la restante Via e per l’intera Via Marsiglia? Come mai quest’opera di ripristino (da Voi promessa) risulta ad oggi incompiuta? Che tempi si prevedono? Ricordiamo a gran voce e insistentemente che, le ” preziose” chianche, fanno parte della nostra cultura, della storicità del nostro paese così tante volte decantato di sviluppo e lancio. “I piccoli accorgimenti fanno grandi le differenze”. Riecheggiamo ancora una volta che il Centro Storico deve essere il vero cuore pulsante dell’intera Città e che non deve essere deturpato, emarginato e degradato. Attendiamo fiduciosi risposte precise e concise.”

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *