“CentoVenti”, gli anni dell’Istituto “Canonico Latorre” in un libro di Massimo Vinale

Attualità Prima Pagina

Sarà presentato in occasione del CXX anniversario della fondazione dell’Istituto “Canonico Latorre”

FASANO – In dirittura d’arrivo il CXX anniversario della fondazione dell’Istituto “Canonico Latorre”. Il CdA dell’ASP Terra di Brindisi, dopo il prologo settembrino del concerto d’archi “I Classici per caso”, tenuto presso la RSSA “Canonico Rossini”, e la manutenzione/pulizia del monumento commemorativo del sacerdore e benefattore Nicola Latorre, posto in via Nazionale dei Trulli, ha varato un calendario di eventi che non mancherà di celebrare anche i 130 anni dell’Istituto “Canonico Rossini”. Le due istituzioni pubbliche fasanesi, com’è noto, dal luglio 2016, animano la vita amministrativa dell’ASP Terra di Brindisi, il cui presidente, Massimo Vinale, di recente, è stato nominato vicepresidente dell’ARASP, l’associazione regionale delle aziende pubbliche pugliesi.

Appuntamento, dunque, alle ore 17 di domenica 15 dicembre, quando il Priore di Fasano, don Sandro Ramirez, curerà e guiderà un momento di preghiera presso la ristrutturata cappella gentilizia dell’Istituto “Canonico Latorre”. A seguire, la benedizione e l’inaugurazione della “Piazzetta della Speranza”, realizzata, adiacente, al campetto polivante “Madonnina delle Rose” e posta sul retro dell’ex IPAB. Alle ore 18, Fabiano Amati, Presidente della “Commissione Bilancio” in seno al Consiglio Regionale pugliese, presenterà il volume CentoVenti – Gli anni dell’Istituto “Canonico Latorre” di Massimo Vinale. Edito dalla Faso Editrice, il libro racconta gli ultimi vent’anni dell’Istituto “Latorre”. All’evento, presenzieranno il Sindaco di Fasano Francesco Zaccaria; il Vicepresidente della Provincia di Brindisi Giuseppe Pace e il Sen. Nicola Latorre, in rappresentanza dell’omonima famiglia. Prevista anche la presenza della Direttrice del CIISAF Marisa Santamaria e dell’Editore Zino Mastro.

Il libro non ha un prezzo di copertina, in quanto pubblicato con il fondamentale contributo  di 20 sponsor. Pertanto, sarà distributo gratuitamente, a fronte di libere offerte che gioveranno ai minori ospiti della “Comunità Latorre”, alla Parrocchia “Maria SS. del Carmine” di Pezze di Greco e alla Parrocchia “Santa Maria di Pozzo Faceto” di Montalbano. Infatti, mercoledì 18 dicembre, alle ore 18, CentoVenti sarà presentato a Pezze di Greco, nella bellissima “chiesetta vecchia”. Nella circostanza, a curare la presentazione del volume sarà Pasquale Carrieri, attuale DSGA presso l’Istituto Comprensivo “G. Galilei” della frazione e già Assessore ai Lavori Pubblici col Sindaco Sandrino Rubino prima (dicembre 1988 –  giugno 1990) e col Sindaco Sante Nardelli poi (luglio 1990 – luglio 1992); oltre che storico esponente dell’Azione Cattolica cittadina. A Pezze di Greco, presenzieranno, il Sindaco Zaccaria, il Vicesindaco Giovanni Cisternino e l’Assessore ai Servizi Sociali, Angela Carrieri.

Sabato 21 dicembre, alle ore 19, CentoVenti farà tappa a Montalbano, nella sala parrocchiale “Mons. Francesco Borselli”. Qui a curare la presentazione dell’ultimo libro di Massimo Vinale, sarà un suo “vecchio” professore: Pasquale Zizzi, Vicepreside della Scuola Media “Giustino Fortunato” fino al 1991, oltre che Assessore alla Cultura della Città di Fasano dal 1975 al 1980 (Sindaco Sandrino Rubino) e storico presidente dell’Azione Cattolica parrocchiale. A ques’ultimo appuntamento con CentoVenti – Gli anni dell’Istituto “Canonico Latorre” prenderanno parte il Sindaco di Fasano Francesco Zaccaria, il Vicepresidente della Provincia di Brindisi Giuseppe Pace, l’Assessore all’Urbanistica Gianluca Cisternino, il responsabile della Caritas parrocchiale Natale Cisternino e don Gianluca Dibello, Direttore IRC della Diocesi di Conversano – Monopoli, oltre che Parroco della frazione più a sud di Fasano.

Per lunedì 23 dicembre, alle ore 16, presso la RSSA “Canonico Rossini” è invece prevista la presentazione di CalendASP 2020; il calendario voluto dal CdA dell’ASP Terra di Brindisi per celebrare degnamente i 130 anni dell’Istituto “Canonico Rossini”. Protagonisti dell’almanacco realizzato dalla società “Pharos Film Company”, gli anziani ospiti del “Rossini” e i bambini del “Latorre”. Anche tale calendario celebrativo sarà distribuito gratuitamente, a fronte di libere offerte.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *