Assembramenti, un cittadino scrive all’amministrazione comunale sui mancati controlli

Attualità Prima Pagina

Riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata da un residente del centro storico

FASANO – Giunta in redazione una lettera, o meglio lo sfogo, di una nostra lettrice che lamenta i troppi assembramenti che sarebbero causati – a suo dire – da alcune “scelte” amministrative.

Egregio Direttore,
oggi è domenica 23 novembre 2020, e come tutte le normali giornate festive e semifestive di un anno normale, assisto allibita alla infinita processione di auto convogliata su via Mogavero, strada adiacente la piazza Ciaia, in quanto la piazza cittadina, appunto, è stata chiusa al traffico automobilistico per permettere ai pedoni di passeggiare e incontrarsi in centro!

Pur sapendo tutti di essere ricaduti nuovamente in una seconda ondata della pandemia da Covid-19 , e che la Puglia ora in area Arancione, rischia di diventare Rossa se la curva dei contagi non decresce , mi chiedo qual è la LOGICA, semmai ci fosse, che induce gli Amministratori di questo paese a mantenere le abitudini festaiole della popolazione senza, invece, disincentivare il rischioso “passeggio domenicale” immotivato e, senza monitorare con debita attenzione che il distanziamento e il divieto di assembramenti anche per strada vengano rispettati.

Sono una cittadina fasanese che, abitando nella strada summenzionata non può non osservare queste INCONGRUENZE!

Inoltre, vorrei segnalare che le ordinanze emanate nei giorni scorsi sul divieto di assembramenti in alcune vie di questo centro storico non vengono  rispettate per carenza di controlli.

A tal proposito Le chiedo di pubblicare questa mia mail affinché qualche rappresentante del governo cittadino abbia la cortesia di rispondere pubblicamente su quali siano le motivazioni che inducono a non intervenire sul traffico veicolare e a non scoraggiare gli spostamenti pedonali soprattutto nella piazza del centro urbano.

Cordialmente
d.ssa Antonietta Mancini

1 thought on “Assembramenti, un cittadino scrive all’amministrazione comunale sui mancati controlli

  1. Rilevo inoltre la totale inadeguatezza della scelta di deviare su via Mogavero il traffico diretto verso Piazza Ciaiao. La strada e’ piccola e il traffico va bloccato all altezza dell incrocio tra il corso e Via Roma!

Lascia un commento