Ai nastri di partenza la terza edizione della “Camminata tra gli olivi”

Attualità Secondo Piano

L’evento è promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio

FASANO – Al via la terza edizione della “Camminata tra gli olivi”, manifestazione a carattere nazionale che si svolge in contemporanea in oltre 130 città italiane, promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio della quale fa parte anche Fasano, unica città partecipante della provincia di Brindisi.

Il programma dell’iniziativa è stato presentato nel corso di una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo di Città alla presenza dell’Assessore alle Attività Produttive, Luana Amati e dei rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni che hanno aderito alla camminata.
L’Assessore Amati ha sottolineato come l’iniziativa sia un momento di promozione del territorio, del paesaggio agrario e delle aziende che qui operano nella raccolta e trasformazione delle olive per la produzione di olio EVO. La passeggiata, per l’assessore, sarà una riscoperta dell’ulivo, presenza perenne di questo territorio al quale ci siamo abituati, ma la cui bellezza e unicità viene evidenziata dai turisti che restano incantati dalla maestosità di questi veri e propri monumenti viventi. Ha inoltre ringraziato le aziende  e le associazioni che hanno aderito alla manifestazione, l’ufficio comunale delle attività produttive che si è impegnato nell’organizzazione dell’evento e ha invitato tutti a partecipare a questa giornata da trascorrere all’aria aperta alla scoperta del bello e in difesa del paesaggio ulivicolo sempre più minacciato dall’avanzare dell’infezione da Xylella.

La direttrice del Parco Regionale delle Dune Costiere, Angela Milone, ha affermato che l’ente Parco sostiene la “camminata tra gli ulivi” in quanto evento di promozione del medesimo territorio per cui opera l’ente, annunciando la presenze di aziende con il marchio di qualità del parco che presenteranno i prodotti certificati per qualità e tecniche di produzione.
Giannicola D’Amico, componente della Consulta del Parco Dune Costiere, ha evidenziato che la Camminata è in linea con l’attività di valorizzazione del territorio espletata quotidianamente dal parco peraltro coinvolto nella recente ufficializzazione del tracciato della Via Francigena e per la salvaguardia degli ulivi monumentali purtroppo non indenni dall’infezione da Xylella che rischia di far cambiare il volto di questo paesaggio unico.
Francesco Loparco della Masseria Mozzone/Agricoltura Fanizza ha presentato le attività che si svolgeranno nella masseria che ospiterà un’escursione nel proprio uliveto millenario con soste in un’area archeologica di recente scoperta e presso un ulivo monumentale premiato per le sue caratteristiche con un circonferenza di ben 18 metri. Laboratori creativi e gastronomici, degustazioni di olio e prodotti tipici, incontro con il  nutrizionista, pranzo al sacco o, su richiesta, in masseria, saranno i momenti che scandiranno la giornata.

Simone Gallo ha annunciato la presenza dell’associazione Gym Moving Club, che assisterà i partecipanti nella passeggiata dal punto di vista sportivo proponendo anche esercizi di stretching e di pilates. Sarà disponibile  anche un interprete di lingue del sodalizio così da favorire il coinvolgimento dei turisti stranieri.

Questo il programma dettagliato della 3^ edizione della Camminata tra gli olivi.
Ore 9,00: Raduno dei partecipanti in piazza della Libertà a Montalbano da cui partirà la camminata, verso la masseria Mozzone.
Ore 10,30: arrivo a Masseria Mozzone, in zona pedi-collinare dove si potrà scegliere tra due possibilità:

  • partecipare all’escursione guidata nell’uliveto millenario con sosta ad un sito archeologico e presso l’ulivo monumentale detto “delle tre sorelle” dal diametro di 18 metri; dimostrazione della raccolta delle olive.
  • Partecipazione ai laboratori didattici sulle farine,  “Mani in pasta” per la produzione di orecchiette artigianali sotto la guida di Fiorella Fanizza, responsabile nazionale di Donne Impresa Coldiretti e responsabile dell’accoglienza nell’agriturismo della masseria Mozzone.

Sempre in masseria sarà possibile partecipare ad un laboratorio didattico sull’apicoltura biologica con l’azienda “Alveare Bianco” e prendere parte all’incontro con il nutrizionista dott. Domenico De Mattia, dell’associazione “Alia Fastigia” che illustrerà le caratteristiche nutrizionali e nutraceutiche dell’olio extra vergine di oliva, nonché alla degustazione di oli.
Ore 13,00: Pausa pranzo. I partecipanti potranno sostare all’ombra degli ulivi monumentali per il pranzo a sacco (a propria cura) o prenotarsi per il lunch in masseria.
Ore 15,00: Ritorno verso Montalbano con sosta presso al  Frantoio Petruzzi per assistere al processo di produzione dell’olio EVO.
La manifestazione si conclude con una festa in piazza Ciaia: a partire dalle ore 19.00 sarà presente l’associazione “Impronte di Puglia” che eseguirà balli e canti della tradizione popolare pugliese; Assicurata la presenza di un frantoio mobile che  dimostrerà il processo di  spremitura delle olive e la produzione di olio. Non mancheranno stand di degustazione di prodotti tipi, mentre un apposito spazio sarà dedicato alla conoscenza e degustazione degli oli prodotti  dalle aziende del territorio fasanese. A tal proposito i produttori e le aziende agricole che volessero far conoscere i proprio olio possono  contattare il n. 338.9645454 per segnalare la propria partecipazione entro la mattinata di sabato 26 ottobre.

La Camminata tra gli Olivi, iniziativa dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, a Fasano è organizzata dal Comune, col Patrocinio di Regione Puglia e Provincia di Brindisi. Collaborano all’iniziativa il l Parco Naturale Dune Costiere da Torre Canne a Torre san Leonardo, la Masseria Mozzone-Agricoltura Fanizza, il frantoio Petruzzi,  le associazioni: Alia Fastigia, Gym Moving Club,  Impronte di Puglia, Peppino Di Carolo, il presidio slow food Pomodoro della regina di Tore Canne.

La Camminata è aperta a tutti, non prevede quote di partecipazione, è finalizzata alla promozione della cultura dell’olio extravergine di oliva e della valorizzazione del paesaggio dell’olio.
Per questioni organizzativa chi volesse partecipare è invitato a segnalare la propria presenza a:
– Comune di Fasano – ufficio Agricoltura (tel. 080.4394173 artigianto@comune.fasano.br.it);
– Infopoint Fasano (tel. 0804394182- info@infopointfasano.com )
– Masseria Mozzone (tel. 3389645454 – info@masseriamozzone.it)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *