Acquedotto Pugliese, consegnati i lavori di potenziamento delle reti idrica e fognaria a Fasano

Attualità Prima Pagina

Con un investimento di quasi un milione di euro previsti interventi di miglioramento del servizio sul centro cittadino, a Torre Canne e a Pezze di Greco

FASANO – Avvenuta oggi la consegna dei lavori di Acquedotto Pugliese di potenziamento della rete idrica e fognaria sull’abitato di Fasano. Previsti nuovi tronchi idrici e fognari per un importo complessivo di quasi un milione di euro.

 “Continuiamo l’opera di estensione delle reti idriche e fognarie, – ha dichiarato il Sindaco di Fasano Francesco Zaccaria –  di risanamento, aggiornamento e potenziamento delle stesse, in tutto il territorio comunale. Un lavoro svolto in grande sinergia, raccogliendo le istanze dei cittadini fasanesi che vengono valutate da Autorità Idrica, Acquedotto Pugliese e dalla regione Puglia, che ringraziamo per la fondamentale collaborazione mostrata in questi anni. 

Ringrazio il consigliere Amati per il grande supporto che ci offre in questi procedimenti. Questi lavori rendono sempre più estese ed efficienti le reti idriche in tutto il territorio comunale. Continueremo a valutare senza sosta le criticità del nostro territorio che i cittadini ci segnaleranno. 

Va sottolineato inoltre lo sforzo che Acquedotto Pugliese sosterrà con queste opere, in quanto tutti i cantieri prevedono il ripristino completo e per l’intera carreggiata del manto stradale delle aree interessate”.

Sull’abitato di Fasano – commenta il Coordinatore Industriale e Direttore Reti e Impianti di Acquedotto Pugliese, Francesca Portincasaabbiamo avviato un progetto di potenziamento ed efficientamento delle reti che comporterà benefici significativi per il territorio e di fatto garantirà livelli molto più elevati di servizio. È il caso della Selva di Fasano dove il potenziamento del tronco idrico garantirà livelli di pressione costanti anche nei periodi di massimo prelievo”.

Sulle reti idriche nel centro della città di Fasano, in via Roma, si procederà alla sostituzione di circa 800 metri della condotta esistente con una nuova condotta parallela su via Roma, dall’incrocio con via dell’Agricoltura. A Pezze di Greco, i lavori interesseranno corso Nazionale e la strada comunale Gravinella sino alla condotta esistente su via Fasano, portando totalmente su strada pubblica l’intero tronco, per una lunghezza di circa 200 metri. Previsto altresì lo spostamento delle derivazioni di utenza attualmente collegate al tronco. Sulla Selva di Fasano si procederà a potenziare il tronco esistente con ulteriori 500 metri su viale San Donato, a partire dall’incrocio con viale dei Pini sino a via Miramonti.

Per quanto concerne la rete fognaria, su Fasano città, sono previsti la sostituzione dell’intero tronco fognario da corso Perrini a via della Pace per una lunghezza di circa 100 metri e la sostituzione dei pozzetti di ispezione e di tutti gli allacci di utenza preesistenti. Sempre sulla città, si procederà alla sostituzione dell’intero tronco fognario da via Musco a Corso Garibaldi, per una lunghezza di circa 150 metri e la sostituzione dei pozzetti di ispezione e di tutti gli allacci di utenza. Sulla zona di Torre Canne, infine, per adeguare la capacità di trasporto, è previsto il raddoppio della rete su via Appia antica, con la posa di una nuova condotta di circa 300 metri sino all’innesto dell’impianto di sollevamento di via del Faro.

La durata dei lavori è di circa 4 mesi, termine che potrebbe subire variazioni in ragione delle esigenze di viabilità cittadine, e quindi da concordare con l’Amministrazione Comunale di Fasano e il Comando di Polizia Municipale.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *